Cose da vedere a Tirolo e Merano

C’è così tanto da scoprire… Abbiamo elencato per voi le attrazioni più popolari di Tirolo e Merano.

Castel Tirolo

Il paese di Tirolo è plasmato dalla sua storia, così Castel Tirolo ha dato il nome all’intero paese. Su una collina morenica a ovest di Tirolo, oggi circondata da maestosi vigneti, Castel Tirolo fu costruito nel 1160. Nella sua variegata storia, il castello è stato più volte ricostruito e nel 1347 fu addirittura assediato dal re Carlo di Boemia. Oggi Castel Tirolo funziona come museo provinciale e viene utilizzato per numerose manifestazioni culturali. Da Villa Fortuna si può raggiungere Castel Tirolo a piedi con una piacevole passeggiata di circa 30 minuti.

Il centro Recupero avifauna

Questo centro di cura degli uccelli si trova direttamente accanto a Castel Tirolo. Qui i rapaci feriti vengono allattati e le covate vengono allevate per liberarli allo stato brado. Ogni giorno si svolgono dimostrazioni di volo toccanti, durante le quali gli uccelli dimostrano le loro maestose capacità di volo.

Il parco Burglehen

Nel giugno 2002 è stato inaugurato il nuovo “Parco Burglehen all’ingresso di Tirolo. Il parco è circondato da frutteti e vigneti e offre una splendida vista panoramica a 360° sui dintorni. Le numerose sedute soleggiate invitano a trascorrere ore di ozio intorno al laghetto naturale. Il parco è raggiungibile a piedi da Villa Fortuna in circa 15 minuti.

Passeggiata Falkner

Grazie al suo fondatore Hans Norman Falkner (1906 – 1988), questa passeggiata panoramica lunga un chilometro gira intorno al centro di Tirolo dal 1972/73. Il suo fondatore riconobbe il valore del panorama con la vista dei tre castelli: Castel Tirolo, il Museo provinciale della cultura e della storia regionale dell’Alto Adige, il Castel Brunnenburg, che ospita il Museo dell’agricoltura, e Castel Thurnstein. A due passi da Villa Fortuna, il Sentiero Falkner si offre perfettamente per una passeggiata serale, circondato da un’atmosfera mediterranea con ulivi, cipressi e rosmarino. Il vasto paesaggio vinicolo offre una vista su tutta la conca di Merano.

Seggiovia Tirolo – Merano

Non è possibile raggiungere la città termale di Merano in modo più elegante. Dopo una passeggiata di circa 20 minuti si può raggiungere la stazione a monte della seggiovia panoramica da Villa Fortuna. Da qui si può scendere silenziosamente e spensieratamente giù nel centro di Merano, sorvolando i vigneti. Senza lo stress della guida, senza la fastidiosa ricerca di un parcheggio, ma con un’ottima vista si possono facilmente raggiungere le numerose attrazioni della città termale.

I portici di Merano

Il commercio si svolge qui fin dall’Alto Medioevo. Nella via dello shopping più lunga del Tirolo, i portici, s’incontrano l’architettura storica, i negozi moderni, i bar accoglienti e gli invitanti ristoranti in un emozionante mix di stile di vita mediterraneo, tradizioni tirolesi e precisione tedesca. Una passeggiata attraverso i portici fa sempre parte di un soggiorno a Villa Fortuna!

Le passeggiate di Merano

Le famose passeggiate di Merano conducono su entrambe le sponde del fiume Passirio dal centro città alla selvaggia gola della Gilf ad est della città. Grazie alla bassa pendenza e alla varietà della fauna mediterranea, le “Promenaden” sono una meta ideale per tutti coloro che cercano la pace e il relax con una moderata attività fisica. Ideale per far penzolare l’anima, ma anche per trovare il massimo relax nel minor tempo possibile

Le terme di Merano

Con la nuova costruzione delle Terme di Merano nel 2005, la città di Merano ha creato un vero e proprio gioiello per se stessa. Le 15 piscine interne ed esterne con diverse temperature dell’acqua offrono acqua pura e piacere del bagno, mentre l’area SPA offre massaggi e trattamenti rilassanti. Le Terme Merano sono aperte 365 giorni all’anno dal primo mattino fino a tarda sera ed è il luogo ideale per trascorrere ore felici e rilassanti all’insegna del massimo relax.

Il giardino botanico di Castel Trauttmansdorff

Intorno a Castel Trauttmansdorff, dove l’imperatrice Sissi ha trascorso il suo soggiorno a Merano, si trova il più bel giardino botanico dell’arco alpino. I 4 mondi del giardino si estendono qui su 12 ettari e un dislivello di 100 metri. Ci sono delle bellezze botaniche da scoprire in qualsiasi periodo dell’anno, uno dei punti salienti è sicuramente la fioritura dei tulipani in primavera. Per una visita ai giardini botanici di Merano è consigliabile programmare almeno mezza giornata o addirittura un’intera giornata per vivere tutto lo splendore in tutta tranquillità.